Passa al contenuto principale
Come trattare i capelli grassi? Cause, rimedi e prodotti
 
I capelli grassi e unti sono spesso fonte di imbarazzo. In questo articolo troverai suggerimenti, buone pratiche, rimedi e prodotti professionali che ti aiuteranno a ottenere una chioma luminosa e sempre pulita. 

I capelli che appaiono più untuosi, scuri e sporchi alla vista, infatti, sono spesso il risultato di un’iperproduzione di sebo, naturalmente presente sulla cute, che si accumula e si deposita su radici e lunghezze. Esse, a loro volta, si appesantiscono, tendono a scivolare e a diventare difficili da gestire. Le conseguenze più visibili della cute grassa sui capelli sono la perdita di volume e il fastidioso effetto “capelli già sporchi” anche a poca distanza dall’ultimo lavaggio. Inoltre, questa condizione può causare anche prurito alla cute che potrebbe nel tempo creare rossori e irritazioni. Ma non temere, a tutto questo c’è rimedio!
Capelli grassi: cause interne ed esterne

Quali sono le cause dei capelli grassi e i fattori che favoriscono la produzione eccessiva di sebo? Questa condizione può essere originata da diversi elementi o combinazioni di fattori, tra questi:

  1. fattori ormonali, specialmente durante l’adolescenza e la gravidanza
  2. fattori genetici
  3. alimentazione errata
  4. stress
  5. fumo
  6. inquinamento atmosferico ed esposizione allo smog
  7. utilizzo di shampoo aggressivi o di scarsa qualità
  8. cattive abitudini nella propria hair care routine
     
shutterstock_2027471471.jpg
La bellezza dei capelli parte da dentro, per questo è importante curare l’alimentazione, assumendo cibi ricchi di vitamine, proteine e sali minerali. Lavare i capelli troppo spesso e con prodotti non adatti potrebbe sgrassare eccessivamente il cuoio capelluto spingendolo a produrre ulteriore sebo e ad aggravare il problema. Se non sai quante volte lavare i capelli grassi, la risposta è non troppo frequentemente e sempre con prodotti specifici. Per diradare i lavaggi e aiutare la tua cute a trovare il giusto equilibrio puoi provare lo shampoo secco tra un lavaggio e l’altro per avere comunque capelli sempre puliti e in ordine. Anche la fase dell’asciugatura gioca un ruolo fondamentale, infatti evitare temperature troppo elevate e tenere il phon a una distanza di almeno 30 cm evita di far sciogliere il sebo.
shutterstock_1740926255.jpg
Come lavare i capelli grassi

1. Prettatare

Se ti stai chiedendo come curare i capelli grassi considera di introdurre nella tua hair care routine un pretrattamento che stabilizzi la produzione di sebo mantenendo il cuoio capelluto grasso più pulito.
A tale scopo è perfetta la maschera per capelli grassi Masque Purifiant Avant-Shampoing à l’Argile Blanche di Sisley che assorbe le impurità del cuoio capelluto e delle lunghezze con un forte effetto lenitivo. In seguito applica il tuo shampoo preferito e procedi con il lavaggio.
In alternativa, puoi fare un meraviglioso e rinfrescante scrub detox al sale marino con Kerastase Scrub Énergisant Purifying che lascia i capelli sani e forti: ne basta una noce!
 

shutterstock_1470766643.jpg

2. Detergere con shampoo per capelli grassi

Passa quindi alla detersione, ma con cosa lavare i capelli grassi? Ecco gli shampoo seboregolatori top, fantastici rimedi per capelli grassi a base di estratti vegetali:

  1. Biopoint Dermocare Re-Balance Shampoo: deterge delicatamente alla radice e ristabilisce il film protettivo sulle lunghezze per un generale benessere naturale di tutto il capello.
  2. Diego Dalla Palma Shampoo Carbone: arricchito con il complesso Bio-Carbon Active System combatte l’inquinamento e rimuove i residui di smog e impurità donando capelli vitali e un cuoio capelluto riequilibrato.
  3. Shu Uemura Cleansing Oil Shampoo Moisture Balancing Cleanser: un olio shampoo che purifica il cuoio capelluto e nutre intensamente i capelli che diventano leggeri, morbidissimi e facili da pettinare.
shutterstock_533580310.jpg

4. Shu Uemura Oil Shampoo Anti-Oil Astringent: a base di estratto di limone Yuzu astringente e di fermenti purificanti Onsen, sgrassa a lungo e deterge con dolcezza regalando lucentezza e leggerezza alle chiome.

5. Gyada Cosmetics Hyalurvedic Shampoo Purifica: con estratti di erbe ayurvediche purificanti, seboregolatrici, detox e addolcenti idrata, purifica il cuoio capelluto, districa e fortifica le fibre capillari. La chioma risulta così luminosa, facile da pettinare, morbida e voluminosa.

6. Riah Shampoo Purificante Cute e Capelli Tendenti al Grasso: arricchito di estratti di timo e basilico normalizza il cuoio capelluto, elimina delicatamente l’eccesso di sebo, purifica in profondità ed elimina la sensazione di prurito.

7. Kérastase Spécifique Bain Divalent Shampoo Equilibrante per Cuoio Capelluto Grasso: una formula leggerissima che depura il cuoio capelluto e bilancia sebo e odori riequilibrando radici grasse e rinforzando le lunghezze fragilizzate.

 

Qual è lo shampoo migliore per capelli grassi? La risposta è sempre quello più adatto alle tue esigenze. Se non hai trovato il prodotto che fa per te in questa lista, scopri la nostra selezione di shampoo per capelli grassi nello shop online di eb Profumerie. 

3. Purificare il cuoio capelluto e nutrire i capelli grassi

Dopo aver visto come lavare i capelli grassi e quali prodotti prediligere nella fase di pre-trattamento e lavaggio, eccoci all’ultimo step per una chioma pulita e in salute. Completa la hair care routine con una bella maschera per capelli grassi e un siero per le lunghezze.
Ti consigliamo Biofficina Toscana Maschera-Scrub Capelli Decotto: un trattamento rinfrescante e depurativo per il cuoio capelluto grasso che stimola il rinnovamento cellulare e mantiene la capigliatura forte e sana.
In alternativa Kérastase Scrub Specifique Argile Equilibrant è un meraviglioso scrub a base di argilla che deterge in profondità e con dolcezza la cute e la lascia fresca e vitale mentre dona volume alle radici.

shutterstock_1338212162.jpg

Per capelli spenti e indeboliti sono perfetti due sieri mirati di Kérastase. Il primo è l'Elixir Ultime L’Huile Original: bastano alcune stille di questo lussuoso elisir per nutrire i capelli fragilizzati, ridurre le doppie punte e ammorbidire la fibra capillare per ottenere chiome sane e vigorose.
Il secondo è Resistance Sérum Extentioniste: bastano un paio di pipette di questo trattamento energizzante senza risciacquo sulla cute per rinforzare le radici e ottenere capelli forti e in salute.
Anche se hai i capelli grassi e unti ricorda di applicare un balsamo specifico: solo sulle lunghezze, naturalmente.

shutterstock_2111659661.jpg